WINDTRE 5G: coperta oltre metà popolazione

Sul sito ufficiale WINDTRE la mappa della copertura mobile e fissa (fibra) è in periodico aggiornamento – qui per verificare la copertura del proprio comune.

Per quanto concerne la copertura mobile, ormai è noto come WINDTRE riesca a coprire il 99,7% della popolazione in tecnologia 4G e il 95,7% della popolazione in tecnologia 5G.

Occorre, però, fare opportune precisazioni per quanto riguarda la nuova rete 5G.

WINDTRE utilizza due differenti tecnologie in 5G:

  • 5G FDD Passivo, in modalità DSS (n3 – 1800MHz e n7 – 2600MHz);
  • 5G TDD3600MHz.

FDD acronimo di Frequency Division Duplex;

DSS acronimo di Dynamic Spectrum Sharing;

TDD acronimo di Time Division Duplex.

La percentuale di popolazione coperta in 5G si riferisce ad una copertura nazionale in tecnologia 5G FDD in modalità DSS (95,7%). L’operatore, inoltre, specifica che la percentuale di copertura nazionale in tecnologia 5G TDD è 58,9%.

La tecnologia 5G FDD in modalità DSS utilizza lo spettro FDD delle frequenze della rete 4G già esistenti, dunque non necessita dell’accensione di un nuovo spettro per la sola rete 5G.

La tecnologia 5G TDD utilizza lo spettro della frequenza destinata esclusivamente alla rete 5G.

Dunque, risulta evidente che le performance siano più elevate quando si è in area coperta dal 5G TDD rispetto all’utilizzo del 5G FDD in modalità DSS.

Di seguito, grazie ad LTEitaly, indichiamo gli ultimi siti che sono stati aggiornati con 5G TDD (n78+5 bande 4G), raggruppati per area, dal 2021:

In conclusione, ricordiamo che WINDTRE:

  • si concentra, dando la massima priorità, nella copertura in tecnologia 5G TDD nelle aree ad alto traffico;
  • specifica che per navigare in 5G, qualsiasi sia la tecnologia, è necessario possedere un’offerta, uno smartphone abilitati alla navigazione in 5G ed essere sotto copertura 5G;
  • riserva il Priority Pass a chiunque abbia attiva un’offerta 5G – il Priority Pass offre ottime prestazioni anche nei luoghi più congestionati;
  • di recente ha implementato il servizio di identificazione e blocco delle chiamate SPAM – qui per leggere il nostro articolo.