OPEN RAN: Juniper e Intel si alleano.

Obiettivo: promuovere l’ OPEN RAN


Tradizionalmente la tecnologia della parte terminale di una rete mobile, ha un approccio chiuso, per questo motivo il costo delle Radio Access Network rappresenta una quota significativa degli investimenti dei service provider, proprio a causa della limitata scelta di fornitori e delle architetture chiuse.
Proprio per questo motivo, nasce Open RAN il cui obiettivo è quello di mischiare tecnologie di fornitori differenti, così da abbassare sia i costi sia i tempi di implementazione velocizzando cosi’ l’adozione di nuove tecnologie prima tra tutte 5G. Ma anche edge computing e le applicazioni di intelligenza artificiale.
Tra i sostenitori dell’approccio “open” ci sono Juniper Networks e Intel: le due aziende hanno annunciato l’inizio di una collaborazione che ha come obiettivo la crescita dell’ecosistema Open RAN. Juniper nel suo “curriculum” ha dalla sua:
– firma di accordo di licenza esclusiva IP con Netsia,
– coinvolgimento dell’O-RAN Alliance
– partecipazione alla stesura degli standard RAN Intelligent Controller (RIC).

L’alleanza annunciata con il partner chiave “INTEL” prevede:
Integrazioni tecnologiche, tra Juniper RAN Intelligent Controller (RIC) e la piattaforma Intel FlexRAN.
Attività di sviluppo congiunte con i 5G Lab di Intel per la creazione di applicazioni specifiche per la piattaforma RIC,

In Italia, ricordiamo la tecnologia OPEN RAN è in testing con TIM.