Benvenuti in TLCWorld!

Dopo 22 anni, WindWorld si rinnova totalmente e diventa TLCWorld.
Nel corso di due decadi, WindWorld si è affermato come punto di riferimento per gli appassionati di telefonia e telecomunicazioni, per questo motivo abbiamo creato una nuova “casa”, che possa essere luogo di incontro e scambio di conoscenze e idee per tutti gli appassionati di TLC, da chi sta muovendo i primi passi in questo mondo a chi da anni lavora nel settore.
Siamo un blog/forum amatoriale, non siamo sponsorizzati da alcun gestore, ragion per cui saremo sempre neutrali ed obiettivi, caratteristiche che ci hanno contraddistinto fin dal lontano 1999.

Per eventuali consigli o problemi, si prega di usare il thread dedicato presente in "Comunicazioni di servizio".

Registrati ora!
  • Ciao Ospite, corri a leggere le novità presenti sulla nuova versione di TLCWorld cliccando QUI!
Utente
Messaggi
71
Reazioni
0
Punteggio
0
Ho sentito dire invece che potrebbe essere annunciato a Londra questo week-end durante la convention riservata ai punti vendita..
 
Utente
Messaggi
280
Reazioni
0
Punteggio
0
speriamo proprio di no........non so cosa aspettarmi di buono......sinceramente; ho lavorato con h3g e a livello di servizio lasciano molto a desiderare rispetto a wind
 
Utente
Messaggi
71
Reazioni
0
Punteggio
0
Fusione: significa razionalizzazione delle spese, costi etc..per esempio avere delle antenne in comune, i costi di terminazione rimangono nelle stesse casse...sarebbe interessante avere altre info su questa notizia che potrebbe cambiare notevolmente il settore.
 
Amministratore
Staff Forum
Messaggi
25,750
Reazioni
120
Punteggio
63
La rete ne gioverebbe parecchio senza dubbio.. Per il resto (offerte, competitività..) non saprei.
 
Utente
Messaggi
766
Reazioni
0
Punteggio
0
3 operatori sullo stesso livello rispetto a 2 grandi, 1 medio e 1 peccolo possono investire ad armi pari e beneficiare di una minore concorrenza rispetto ad oggi. E' probabile che la qualità migliorerebbe ma che aumenterebbero anche le tariffe. Se l'aumento non fosse eccessivo un'eventuale fusione mi farebbe molto piacere.
 
Amministratore
Staff Forum
Messaggi
15,585
Reazioni
95
Punteggio
48
ibm17 ha detto:
La rete ne gioverebbe parecchio senza dubbio.. Per il resto (offerte, competitività..) non saprei.

Già. La capacità di 3 e la capillarità del 3g di Wind farebbero probabilmente la migliore rete italiana per velocità e capillarità. Anche in vista del 4G.
Sempre che a gestirla sia Ericsson :)
 
Utente
Messaggi
57
Reazioni
0
Punteggio
0
due debolezze insieme non fanno una forza. tre e wind hanno modelli di business agli antipodi 3 1800 dipendenti e praticamente tutte le attività di rete ed it terzializzate con contratti di lungo termine. Wind con i quasi 8500 dipendenti ha tutto in casa tranne che la distribuzione che ha "appaltato" alla sua partecipata Spal per ridurre costi e contributi. gli unici motivi strategici sarebbero di natura finanziaria e non certo di business, facendo venir meno un po di concorrenza e levereggiando il debito. non porprio uno scenanrio auspicabile
 
Utente
Messaggi
766
Reazioni
0
Punteggio
0
Ne gioverebbero comunque a mio parere perchè ovviamente riorganizzerebbero tutte le attività in caso di fusione. Il numero di dipendenti 3 che scrivi non mi risulta proprio. Diventerebbe un operatore grande come gli altri, con molti più siti (anche se una parte ovviamente verrebbe dismessa), si ridurrebbe la concorrenza e quindi aumenterebbero i margini, potrebbero investire di più (se proprio loro 2 sono indietro con il 4G un motivo ci sarà no?) etc.
 
Utente
Messaggi
57
Reazioni
0
Punteggio
0
Noid ha detto:
Ne gioverebbero comunque a mio parere perchè ovviamente riorganizzerebbero tutte le attività in caso di fusione. Il numero di dipendenti 3 che scrivi non mi risulta proprio. Diventerebbe un operatore grande come gli altri, con molti più siti (anche se una parte ovviamente verrebbe dismessa), si ridurrebbe la concorrenza e quindi aumenterebbero i margini, potrebbero investire di più (se proprio loro 2 sono indietro con il 4G un motivo ci sarà no?) etc.

come sempre dipende dai punti di vista e dalle aspettative. comunque è corretto i dipendenti diretti di 3 sono meno di 2 mila ai quali devi ovviamente aggiungere tutti i service garantiti da ericsson per rete sistemi core (circa un migliaio) e le altre realtà relative ad it ecc. praticamente interne a 3 ci sono solo mktg vendite e parte core del finance. sulla destinazione degli eventuali risparmi credo che la priorità sarebbe la riduzione dell'enorme debbito no npiù commisurato ai margini. la certezza che con meno concorrenza il rapporto prezzi servizi ne risentirebbe.
 
Utente
Messaggi
71
Reazioni
0
Punteggio
0
jussi ha detto:
come sempre dipende dai punti di vista e dalle aspettative. comunque è corretto i dipendenti diretti di 3 sono meno di 2 mila ai quali devi ovviamente aggiungere tutti i service garantiti da ericsson per rete sistemi core (circa un migliaio) e le altre realtà relative ad it ecc. praticamente interne a 3 ci sono solo mktg vendite e parte core del finance. sulla destinazione degli eventuali risparmi credo che la priorità sarebbe la riduzione dell'enorme debbito no npiù commisurato ai margini. la certezza che con meno concorrenza il rapporto prezzi servizi ne risentirebbe.

E credo che i dipendenti di Wind sono meno di 7000...6900 circa
Penso che per investire, l'unione fa la forza. Investire nel 4G con 10% dei clienti non avrebbe senso. Un gruppo come Wind-Tre avrebbe il 35% dei clienti in Italia e se la giocherebbe alla pari con gli altri.
La corsa ai piccoli prezzi senza margine era da parte di Tre un modo di costringere gli altri ad unirsi a loro. Prima ha provato con Tim e non ha funzionato. Poi ha provato con Wind e sembra che abbiano partorito qualcosa.

Nessuno ha altri indizi ?
 
Utente
Messaggi
57
Reazioni
0
Punteggio
0
webby ha detto:
E credo che i dipendenti di Wind sono meno di 7000...6900 circa
Penso che per investire, l'unione fa la forza. Investire nel 4G con 10% dei clienti non avrebbe senso. Un gruppo come Wind-Tre avrebbe il 35% dei clienti in Italia e se la giocherebbe alla pari con gli altri.
La corsa ai piccoli prezzi senza margine era da parte di Tre un modo di costringere gli altri ad unirsi a loro. Prima ha provato con Tim e non ha funzionato. Poi ha provato con Wind e sembra che abbiano partorito qualcosa.

Nessuno ha altri indizi ?


mi sa che la fai un po troppo semplice e sugli investmenti io credo nell'assioma -concorrenza = - investimenti in un contesto a prezzi salenti.
 
Utente
Messaggi
111
Reazioni
0
Punteggio
0
jussi ha detto:
mi sa che la fai un po troppo semplice e sugli investmenti io credo nell'assioma -concorrenza = - investimenti in un contesto a prezzi salenti.

Wind e 3 insieme potrebbero razionalizzare i costi e mantenere prezzi bassi e colmare le reciproche lacune, al limite anche tenendo i brand separati!!??!?
sapevo che (IN TEORIA) un ristretto gruppo di concorrenti delle stesse dimensioni circa in un dato mercato determina una notevole spinta concorrenziale a favore dell'utente....
da quel poco che studiai economia a suo tempo....
 
Utente
Messaggi
766
Reazioni
0
Punteggio
0
jussi ha detto:
mi sa che la fai un po troppo semplice e sugli investmenti io credo nell'assioma -concorrenza = - investimenti in un contesto a prezzi salenti.

Potrebbe anche darsi se decidessero di aumentare i dividendi, ma per ora questa guerra di prezzi ha solo limitato le capacità di investire.
 
M

marcolino

Guest
webby ha detto:
E l'anti trust ?

l'antitrust interviene in caso di posizione dominante, non mi sembra questo. D'altronde secondo moltissimi analisti in grandi mercati europei si sta assistendo alla scomparsa dei piccoli operatori, in Germania BASE è stata venduta da KPN, in Irlanda O2 è stata acquisita da 3, sono movimenti naturali per prepararsi alla grande competizione europea (vi ricordo che se tutto va bene ed il PE vota la proposta della Commissione UE, dal 1 luglio scompaiono i costi di roaming in Unione Europea e soprattutto ci si apre verso il mercato unico..)
 
Utente
Messaggi
489
Reazioni
0
Punteggio
0
in effetti è una voce insistente nei corridoi... poi se è sempre la stessa voce che è partita dal bar e si diffonde in modo virale... lo scopriremo sabato allo speech del leader Maximo
 
A

Albemix

Guest
ilblago81 ha detto:
Già. La capacità di 3 e la capillarità del 3g di Wind farebbero probabilmente la migliore rete italiana per velocità e capillarità. Anche in vista del 4G.
Sempre che a gestirla sia Ericsson :)

Quoto Paolo!. Aggiungi che Wind è il secondo operatore dopo Telecom e i km di fibra che ha, la trasparenza VERA e buone offerte. La capacità dei siti H3G fatti bene come Wind e una rete tutta in FULL-IP (e con come Wind dove lascia purtroppo ancora zone disastrate con l'ATM).

Ci metto la firma per i cabinet Ericsson 6102:wub: più gestione. Dopo avere visto il nuovo hardware non si scherza!. Ericsson 2106 e 3106 in pensione:green:.

Saeuti

Albemix
 
Amministratore
Staff Forum
Messaggi
25,750
Reazioni
120
Punteggio
63
Certo che la gestione dopo un eventuale fusione sarebbe davvero problematica. Wind prende gran parte delle risorse da Infostrada quindi dalla sua stessa rete, H3G ha contratti con Fastweb che in caso di fusione non è detto vengano mantenuti, poi c'è la questione della rete 2G, quella Wind reggerebbe tutti i clienti H3G? Poi sul 3G avrebbero 30MHz di banda? 15 devono restituirli no? Le srb vicine o condivise devono essere spente, orientamento dei pannelli e tilt devono essere completamente riprogettati per evitare valori di Ec/Io alle stelle, le adiacenze vanno configurate e sono migliaia, adiacenze tra 3G Wind e 3G 3, tra 2G Wind e 3G 3, senza contare che ci sarebbero bts diverse nelle stesse località, Wind usa Ericsson solo al nordest e a Roma, la maggior parte della rete è Nokia e Huawei, mentre H3G full Ericsson.. Insomma un lavoraccio. Vedremo..
 
Top