In Italia al momento sono attive 104 milioni di SIM, di cui 77 milioni sono di tipo Human, mentre la restante parte è Machine to Machine,

Il mercato risulta cosi’ suddiviso:

TIM detiene il 30% (27,4% se si considerano solo SIM Human), Vodafone il 28,8% (25,1% SIM Human) e Wind Tre il 28,1% (30,7% SIM Human). Iliad al 4,4% (5,6% SIM Human), mentre tutti gli operatori virtuali  l’8,8%.

Ecco invece numero di portabilità registrate negli ultimi 12 mesi fino al 30 settembre 2019,: Wind Tre (-1.738.000 unità), Vodafone (-831.000 unità) e TIM (-649.000 unità) hanno fatto registrare un calo dei clienti. Sorridono Iliad(+2.123.000 unità) e gli operatori virtuali (+1.095.000 unità).

FONTE

Seguici sul nostro instagram.